“Questo morto non è mio”, errore all’obitorio: parenti vegliano salma sbagliata

“Questo morto non è mio”, errore all’obitorio: parenti vegliano salma sbagliata

0
SHARE

“Questo morto non è il mio”. All’obitorio dell’ospedale di Modica ieri sono stati scambiati i corpi di due anziani deceduti, uno di Ispica e uno di Pozzallo. Lo racconta l’emittente Video Regione.

L’equivoco sarebbe nato quando gli uomini di una agenzia funebre hanno chiesto, all’obitorio, il via libera per portare il corpo di uno dei due morti a casa. Una giovane parente, probabilmente distratta dal dolore, ha dato l’ok.

Ma quando la salma è stata portata nell’abitazione della famiglia, i parenti sono rimasti increduli: “Chi è questo?”.

Nel frattempo all’obitorio un’altra agenzia aveva preso l’altro cadavere per portarlo via. E si e’ ripetuta la stessa scena: “Non è il nostro caro”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY