“Questo non è amore”, il progetto della Polizia contro la violenza sulle donne

Redazione

Agrigento

“Questo non è amore”, il progetto della Polizia contro la violenza sulle donne

di Redazione
Pubblicato il Nov 9, 2018
“Questo non è amore”, il progetto della Polizia contro la violenza sulle donne

Nell’ambito delle iniziative connesse con la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, in programma il prossimo 24 novembre, oggi venerdì 09 novembre 2018 è partita anche in questo capoluogo una nuova fase della campagna della Polizia di Stato contro la violenza di genere “Questo non è amore”, promossa dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato che prevede incontri tenuti da un’equipe multidisciplinare composta da operatori appartenenti agli uffici interessati al fenomeno (Divisione Polizia Anticrimine, Squadra Mobile, Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico) Medici della Polizia di Stato, rappresentanti dei centri antiviolenza e di enti o associazioni attivi sul territorio.

Oggi 09 novembre 2018, presso la hall dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di questo capoluogo, alla presenza del Prefetto Dario Caputo e del Questore Maurizio Auriemma, la citata equipe, integrata anche da due psicologi della citata Azienda Ospedaliera, ha tenuto un incontro per opera di divulgazione sulla tematica, distribuendo materiale divulgativo ed un opuscolo della campagna “Questo non è amore”.

Il progetto, oltre ad avere valenza di campagna informativa, mira a raggiungere lo scopo precipuo di favorire l’emersione del fenomeno, agevolando e favorendo un contatto diretto con le potenziali vittime, offrendo loro un supporto di un’equipe multidisciplinare, composta da operatori specializzati.

L’equipe tornerà ad incontrare gli utenti il 16 novembre prossimo presso l’Ospedale “San Giovanni di Dio”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04