Cronaca

Racalmuto, parte la sfiducia per il sindaco Messana

di Redazione
Pubblicato il Ott 16, 2016

Otto consiglieri su dieci della maggioranza al Comune di Racalmuto hanno firmato  la sfiducia nei confronti del sindaco Emilio Messana.

Lo hanno fatto con un documento che recita: “Racalmuto prima di tutto. Abbiamo constatato che i cittadini sono insoddisfatti dell’azione amministrativa della Giunta. Abbiamo chiesto, ripetutamente, al sindaco di avviare il rilancio dell’azione amministrativa con un nuovo e più proficuo rapporto con il consiglio comunale e con i cittadini e il contestuale cambio degli assessori”.

Una decina di giorni fa, l’assessore al Bilancio Salvatore Manto si era dimesso. Gli altri tre assessori – Paolo Alessi, Carmela Matteliano e Salvatore Picone – si erano congelati le deleghe.

“Il sindaco ed il Partito Democratico, da alcuni mesi, ormai, mantengono una situazione di stallo – continua il documento –  finalizzato prima al mantenimento in Giunta di qualche assessore vicino al partito, poi alla richiesta di maggior potere e poltrone. Nonostante il Pd esprima il sindaco ed abbia fatto incetta di posti di potere in organismi e commissioni, a fronte di soli due consiglieri comunali rispetto ai 10 di maggioranza, chiede ben due assessorati nell’ipoteca nuova Giunta, anteponendo gli interessi di partito a quelli della cittadinanza”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361