Catania

Raciti, Speziale non violò Daspo: assolto

La terza sezione monocratica del Tribunale di Catania ha assolto “perche’ il fatto non costituisce reato” dall’accusa di violazione del Daspo al quale era sottoposto Antonino Speziale, condannato in via definitiva a sei anni di reclusione per l’omicidio preterintenzionale dell’ispettore capo della Polizia di Stato Filippo Raciti durante gli scontri tra ultras del Catania e forze dell’ordine il 2 febbraio 2007 nello stadio Angelo Massimino mentre si giocava il derby con il Palermo. All’udienza era presente Speziale, che e’ detenuto nel carcere Ucciardone di Palermo, assistito dal suo legale, l’avvocato Giuseppe Lipera. L’accusa riguardava la sua presenza il 10 agosto del 2010 agli allenamenti dei rossoazzurri nell’impianto sportivo “Torre del Grifo”, in territorio di Mascalucia. Il Tribunale ha ritenuto che “la condotta dell’imputato consistita nell’aver assistito all’allenamento e’ penalmente priva di rilievo”, e che il giovane “non assistette ad alcuna manifestazione sportiva”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top