Agrigento

Raffadali, “frantoi inquinanti”: denunciate 4 persone

I carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale dell’Arpa e della polizia provinciale di Agrigento, hanno segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica i raffadalesi T.P., 43 anni, T.C., 45 anni, T.P., 51 anni, e T.F., 40 anni.

I militari, nel corso di un predisposto servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dell’inquinamento ambientale connesso alla molitura delle olive ed all’individuazione di corsi d’acqua interessati allo scarico abusivo di acque reflue, hanno accertato che le acque di vegetazione, provenienti dallo scarico di un oleificio in contrada Babalucia, di cui i denunciati risultano proprietari, dopo essere state convogliate all’esterno della struttura tramite un tubo in plastica, venivano scaricate all’interno di un pozzetto collegato alla rete fognaria.

Inoltre, all’esterno dell’oleificio su un appezzamento di terreno, è stato riscontrato un accumulo di sansa fresca, il tutto in  violazione alla gestione ed allo smaltimento dei rifiuti speciali. La condotta che confluisce l’acqua di vegetazione all’interno della rete fognaria, dopo essere stata sigillata, è stata posta sotto sequestro.  

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top