Apertura

Raffadali, furto di energia elettrica: arrestato un macellaio

di Redazione
Pubblicato il Nov 7, 2015

Un uomo è stato tratto in arresto, ieri, dai Carabinieri di Raffadali con l’accusa di furto di energia elettrica. L’uomo rimesso in libertà dopo poche ore, una volta davanti al gip, per l’interrogatorio di convalida dell’arresto, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Si tratta di Antonino Mangione, 35 anni, raffadalese, macellaio. Sono stati i carabinieri, su segnalazinoe dei tecnici dell’Enel a eseguire il controllo e a scoprire che il raffadalese si sarebbe allacciato abusivamente a una cabina esterna dell’illuminazione.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361