Ragazzo di 17 anni precipita in burrone e muore; recuperato il corpo

Ragazzo di 17 anni precipita in burrone e muore; recuperato il corpo

0
SHARE
Il cadavere di Manfredi Sala recuperato via dagli speleologi

Manfredi Sala
Manfredi Sala; recupe

Un ragazzo, Manfredi Sala, 17 anni, è morto oggi precipitando in un burrone.

L’incidente è avvenuto ieri in via Orecchiuta, nel rione Villagrazia, alla periferia orientale di Palermo. La vittima stava andando in bici, in compagnia di un coetaneo, lungo le strade sterrate della borgata quando ha lasciato il mezzo a due ruote ed ha voluto scalare una parete. E’ precipitato nella scarpata ed è morto.

Il giovane era in compagnia di un coetaneo G. L di 15 anni: secondo quanto accertato dai carabinieri i due avrebbero abbandonato la bici nei pressi di un albero e avrebbero iniziato a scalare una parete rocciosa.

E’ stato il compagno di giochi a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno trasferito in elicottero il ragazzo nell’ospedale Civico, dove i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il suo corpo è rimasto a lungo sul luogo dell’incidente e per recuperarlo sono intervenuti gli specialisti del soccorso alpino speleologico. Manfredi Sala era uno sportivo per vocazione: oltre alla mountain bike, praticava il salto con l’asta e il nuoto. Il giovane era iscritto alla IV B dell’Iti ‘Vittorio Emanuele III’, ed era uno sportivo del Cus Palermo e della Federazione italiana atletica leggera.

 

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *