Rapina con tentato omicidio a colpi di spranga nell’ennese

Rapina con tentato omicidio a colpi di spranga nell’ennese

479 views
0
SHARE

I carabinieri hanno arrestato Vittorio La Bruna, 39 anni, di Regalbuto, ritenuto responsabile di tentato omicidio aggravato nei confronti del titolare di una tabaccheria del piccolo centro dell’ennese, F.S., di 19 anni.
I militari, in seguito ad una chiamata al 112 che segnalava una rapina in corso, sono intervenuti presso la tabaccheria. Giunti sul posto, hanno accertato che il titolare dell’attivita’ commerciale era stato aggredito con una spranga di ferro dall’uomo, che lo ha colpito alla testa. L’indagato, prima di darsi alla fuga, si sarebbe dapprima nascosto in un ripostiglio, poi avrebbe cominciato a rompere tutto cio’ che si trovava all’interno del locale. Nel corso delle indagini i Carabinieri hanno accertato che i due uomini erano stati gia’ protagonisti di alcuni litigi nei giorni scorsi, nati per futili motivi. I momenti della lite sono stati ripresi tutti dalla telecamera interna del locale.
La Bruna, avviate le ricerche, e’ stato rintracciato presso l’ospedale di Biancavilla, in provincia di Catania, dove si e’ recato per farsi medicare dei tagli provocati da alcune schegge di vetro. Il giovane aggredito e’ stato medicato al pronto soccorso dell’ospedale di ENNA, dove i medici gli hanno diagnosticato un trauma cranico minore con ferita lacero contusa, giudicato guaribile in 10 giorni, e gli hanno applicato 8 punti di sutura.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *