Rapina in sala slot con kalashnikov, arrestate due persone

Redazione

Cronaca

Rapina in sala slot con kalashnikov, arrestate due persone

di Redazione
Pubblicato il Apr 15, 2016
Rapina in sala slot con kalashnikov, arrestate due persone
La rapina con il kalashnikov

La rapina con il kalashnikov

Due persone sono state arrestate dagli uomini della squadra mobile di Arezzo nell’ambito delle indagini sulla rapina con kalashnikov, bottino 10 mila euro, messa a segno il 24 marzo scorso in una nota sala slot del centro cittadino.

Si tratta di Salvatore Maiano, 42 anni residente ad Arezzo ma originario di Catania, e Salvatore Maurizio Cocola 54enne anch’esso di Catania e residente in Sicilia.

Secondo la ricostruzione della polizia ad eseguire materialmente la rapina fu il 54enne puntando l’arma addosso al titolare della sala giochi mentre ad attendere fuori, facendo finta di telefonare, sarebbe stato l’amico come immortalato dalle telecamere di sicurezza. I due si trovano in carcere a Firenze.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361