IN EVIDENZA

Rapina in villa, imprenditore e moglie legati: arraffati 80.000 euro

di Redazione
Pubblicato il Ago 14, 2016

Rapina in villa all’alba, dell’altro ieri, a Trapani, vittima l’imprenditore Giacomo Gervasi, titolare della “Gervasi Srl”, azienda che produce materiali e componenti per l’edilizia. Il bottino e’ di 80.000 euro, tra contanti e preziosi.

I rapinatori, tre uomini con uno spiccato accento palermitano, sono entrati nell’abitazione, nell’agglomerato industriale est, tagliando la porta con un flex.

Sotto la minaccia delle armi hanno immobilizzato la moglie e si sono fatti consegnare dall’imprenditore quanto aveva di valore, nonche’ le chiavi dell’auto, una “Picasso”, che hanno portato via. Sulla rapina indaga la polizia.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361