Rapinarono anziane ottantenni: arrestata coppia di fidanzatini

Rapinarono anziane ottantenni: arrestata coppia di fidanzatini

165 views
0
SHARE

I Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano (Palermo) hanno tratto in arresto due giovani “che – dicono gli investigatori – negli ultimi tempi hanno commesso 4 rapine e 1 furto con strappo in danno di anziane donne di Partanna e Castelvetrano”. L’arresto è avvenuto in esecuzione di una ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Tribunale di Sciacca su richiesta della Procura saccense. In manette è finita una giovanissima coppia di fidanzati entrambi diciottenni, Memeti Nebi, che seppur di origini straniere è nato in Italia e da anni risiede a Mazara del Vallo, e Tatiana Catalanotto, castelvetranese. Le indagini per individuare i due giovani rapinatori, condotte dai carabinieri delle Stazioni di Partanna e Castelvetrano, erano state avviate alla fine del mese di aprile, periodo in cui si era verificato il primo episodio a Partanna, “certamente alquanto anomalo per la piccola cittadina belicina”. Altri episodi analoghi avvenuti nei giorni a seguire, di cui uno a Castelvetrano, hanno contribuito in maniera definitiva a ricostruire il “modus operandi” e a risalire all’identità dei rapinatori. Dalle indagini è emerso che i due, soprattutto nelle ore pomeridiane, erano soliti aggirarsi per le vie di Partanna e Castelvetrano, prendendo di mira donne anziane, sole e indifese, al fine di asportare loro collane e orecchini d’oro.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *