Cronaca

Rapinatori seriali a Ribera: tre condanne definitive

La Corte di Cassazione ha confermato le condanne per alcuni dei componenti della banda di serbi accusata della rapina, il 13 ottobre 2013, nella villa dell’imprenditore riberese Salvatore Cacioppo.
Rapina che fece tanto scalpore perché l’uomo venne malmenato e furono esplosi colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio.
Condanna definitiva per Zivan Todorovic, di 40 anni, a 8 anni, 5 mesi e 10 giorni; Sinisa Orsos, di 34, a 5 anni e 4 mesi; Sasa Boskovic, di 22, a 4 anni e 8 mesi.
Per Mija Zivkovic, di 34 anni, giudicato con il rito ordinario, e condannato a 8 anni e 6 mesi di reclusione, è ancora pendente il giudizio in Cassazione. Gli altri sono stati giudicati tutti con il rito abbreviato.
I serbi vennero arrestati dai carabinieri, nel Milanese, poche settimane dopo i fatti. Dalla casa dell’imprenditore vennero portati via preziosi e anche la sua auto, una Bmw, utilizzata per la fuga e poi abbandonata. Nello scorso mese di gennaio, a distanza di anni, anche l’ultimo presunto componente della banda è stato arrestato. Si tratta di Svetozar Damnjanovic, 33 anni, localizzato in Germania, nel distretto di Rotenburg, e consegnato dalla polizia tedesca alle autorità italiane.

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top