Politica

Regionali, Totò Cuffaro reagisce: “Musumeci stai sereno, capisco il tuo bisogno di provocare”

“Non ho molta voglia di rispondere a Musumeci che è il candidato presidente del ‘destracentro’, coalizione a dizione invertita (centrodestra) che mi ha, per due volte eletto presidente della Regione e con molte migliaia di voti in più di quelli con cui sarà eletto Musumeci – e questa è una mia previsione – ma ho pensato che il silenzio possa essere frainteso”.

Lo dice l’ex governatore siciliano, Salvatore Cuffaro, che replica a distanza al candidato del centrodestra alla Presidenza della Regione siciliana, Nello Musumeci. “Musumeci stai sereno, sono io che mi tengo lontano dal tuo modo di stare in politica e dal tuo retaggio ideologico” aggiunge Cuffaro. “La mia condizione di interdizione al diritto di voto mi risparmia anche dalla sola lontanissima ipotesi di votarti – prosegue -. Sono, comunque, vicino ai miei amici politici di sempre che ti stanno sostenendo. Per parte mia, resto con orgoglio democristiano e come tale riesco persino a capire il tuo bisogno politico di provocare, ma so che non sarà mai il mio modo di partecipare e di contribuire al bene della comunità. Non è mai stato mio costume cercare il consenso attraverso la demagogia: credo, infatti, che non sia giusto dire male delle persone o fare qualcosa solo per compiacere la folla”.

“Per quel che mi riguarda, Musumeci – conclude l’ex governatore -, so di aver commesso tanti errori e sono, però, consapevole che si è sempre all’inizio, che è necessario non affliggersi e continuare e che si può essere interrotti sempre, sino alla fine. Ma credo anche che si può fare dell’interruzione un nuovo cammino, delle cadute un incontro, dei bisogni una possibilità di sperare e dei valori in cui si crede una scelta di vita”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top