Regione, dirigente Luciana Giammanco indagata per peculato

Redazione

Sicilia

Regione, dirigente Luciana Giammanco indagata per peculato

di Redazione
Pubblicato il Dic 18, 2017
Regione, dirigente Luciana Giammanco indagata per peculato

La dirigente generale dell’Anticorruzione della Regione siciliana, Luciana Giammanco, è indagata per peculato. L’alta burocrate ha ricevuto, come scrivono oggi alcuni siti di informazione, l’avviso di conclusione indagine firmato dal pm Luca Battiieri.

Secondo l’accusa, la dirigente e un’altra funzionaria, Silvia Coscienza, non avrebbero restituito dei compensi aggiuntivi non spettanti. I fatti si riferiscono al periodo fra il 2012 e il 2013. La dirigente è accusata di essersi appropriata della somma complessiva di 25.753 euro per l’incarico di commissario straordinario dell’ex Provincia di Trapani.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361