Regione, Lucia Borsellino: “Mi dimetto per ragioni etiche e morali”

Regione, Lucia Borsellino: “Mi dimetto per ragioni etiche e morali”

512 views
0
SHARE

“Prevalenti ragioni di ordine etico e morale e quindi personale, sempre più inconciliabili con la prosecuzione del mio mandato, mi spingono a questa decisione”. Così Lucia Borsellino ha scritto al presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, nella lettera con cui stamani ha formalizzando le proprie dimissioni da assessore regionale alla Salute. “Vari, purtroppo, sono stati gli accadimenti che hanno aggredito la credibilità dell’istituzione sanitaria che sono stata chiamata a rappresentare e, quindi, della mia persona”, scrive la figlia del magistrato. Borsellino, che ha fatto parte della giunta Crocetta sin dal giorno del suo insediamento, il 10 novembre del 2012, ha quindi osservato come la decisione “di rassegnare oggi le irrevocabili dimissioni, avendo sentito fortemente il dovere di attendere la scadenza appena decorsa del 30 giugno, entro la quale il ministero della Salute ha rivolto alla Regione l’assolvimento di alcune prescrizioni relative a taluni adempimenti in tema di assistenza materna e neonatale”. Il riferimento è al caso della neonata morta nel febbraio scorso in ambulanza, durante il trasferimento da Catania a Ragusa per mancanza di posti letto negli ospedali del capoluogo etneo. Una vicenda che attirò su di lei le ire del ministero della Salute

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *