Rifiuti, stipendi non pagati: stop alla raccolta in 7 comuni dell’agrigentino

Rifiuti, stipendi non pagati: stop alla raccolta in 7 comuni dell’agrigentino

164 views
0
SHARE

Problemi e disagi per i cittadini vista la preannunciata giornata di sciopero delle federazioni provinciali dei sindacatai funzione pubblica Cgil, Cisl e Uil, che hanno proclamato lo sciopero di tutto il personale della Dedalo Ambiente per il prossimo 22 giugno. Raccolta dei rifiuti ferma dunque in 7 comuni della provincia di Agrigento. All’origine della decisione c’è la mancata liquidazione, da parte dell’autorità territoriale d’ambito ai propri dipendenti, dello stipendio di maggio e di tutta una serie di emolumenti arretrati. Il 22 giugno i rifiuti rimarranno nei cassonetti a Licata, Palma di Montechiaro, Canicattì, Ravanusa, Campobello di Licata, Naro e Camastra.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *