Rigassificatore Porto Empedocle: interrogazione on. Gallo al Ministero dello Sviluppo

Rigassificatore Porto Empedocle: interrogazione on. Gallo al Ministero dello Sviluppo

0
SHARE
L'on. Riccardo Gallo

Il deputato nazionale e vice coordinatore regionale di Forza Italia, Riccardo Gallo, ha presentato una interrogazione ai ministri dello Sviluppo economico e dell’ Economia in riferimento al progetto del rigassificatore a Porto Empedocle. Gallo premette che l’amministratore delegato della Snam, Malacarne, in un’intervista pubblicata dal “Corriere della Sera” lo scorso 12 luglio, ha dichiarato il suo assenso all’eventuale decisione di comprare il progetto per la realizzazione del rigassificatore in Sicilia, predisposto da Enel, a condizione però che il Ministero lo dichiari “strategico” per le esigenze del Paese. Lo stesso amministratore, però, non ha rilevato che il gasdotto di collegamento attraverserà, se realizzato, la zona di rispetto del Parco archeologico agrigentino, delimitata dall’Unesco, e per di più sottoposta a vincoli paesaggistici, archeologici e idrogeologici. “Pertanto – afferma Gallo – ritengo che la realizzazione del rigassificatore non sembra configurare quelle caratteristiche idonee per la costruzione dell’impianto verso il quale sono contrari la maggior parte degli agrigentini e, recentemente, hanno ribadito contrarietà anche il Comune di Agrigento e il Distretto turistico Valle dei Templi, considerata la certezza del grave impatto ambientale, nonché la vocazione ad alta densità turistica dell’area interessata. L’ interrogazione intende dunque riscontrare gli orientamenti del Governo e quali urgenti e necessarie iniziative si vorrà intraprendere per garantire la massima trasparenza sulle decisioni finali in merito alla realizzazione del rigassificatore di Porto Empedocle”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *