Rompe il collo alla madre e si tatua frase: “Nemmeno morte ci...

Rompe il collo alla madre e si tatua frase: “Nemmeno morte ci separerà”

0
SHARE

Manette per un diciassettenne arrestato stamani dalla squadra mobile di Cosenza con l’accusa di avere ucciso, il primo aprile scorso, la madre di 53 anni, Patrizia Schettini, insegnante di musica. In un primo momento la morte era stata attribuita ad un incidente ma le successive indagini hanno portato ad accertare che la donna è stata strangolata. Secondo la ricostruzione, il figlio avrebbe strangolata a mani nude la mamma, poi l’avrebbe sbattuta contro un muro rompendole l’osso del collo ed infine l’avrebbe portata vicino ad una rampa di scale e fatta volare giù per simulare una caduta accidentale. Nel corso delle indagini il ragazzo avrebbe motivato quello che lui considerava un “incidente” dovuto a un raptus, in cosenguenza dei troppi rimproveri subiti. Ma le microspie piazzate dagli investigatori hanno registrato le sue parole confessate al padre e, nel tentativo di sviare le indagini, a distanza di una settimana dall’omicidio, si è tatuato sul braccio la frase “Nemmeno la morte ci potrà separare, ti amo mamma”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *