Cronaca

Ruba portafogli in Procura, tatuaggio lo incastra

Luciano Saglibene

Luciano Saglibene

Aveva osato troppo. Si era intrufolato negli uffici del palazzo di giustizia di Ragusa, rubando giovedi’ i portafogli a due dipendenti della procura.
Adesso la Squadra mobile ha arrestato Luciano Saglibene, ragusano di 28 anni, per furto aggravato e continuato.

E’ stato incastrato dalle immagini delletelecamere di videosorveglianza che hanno immortalato anche un piccolo tatuaggio sulla mano.
Forti sin da subito i sospetti sul giovane che proprio la Squadra mobile pochi mesi prima aveva gia’ individuato quale
responsabile di altri reati contro il patrimonio.

L’esame delle immagini, anche grazie a speciali software di comparazione dei tratti somatici in uso alla Polizia di Stato, ha permesso di aggiungere inconfutabili indizi di reato a carico dell’arrestato.

L’uomo era entrato in azione quando le dipendenti dei due uffici interessati si erano allontanate dalle loro stanze: fingendo di dover presentare dei documenti, si e’ guardato dapprima attorno e poi ha fatto ingresso nelle due stanze impossessatosi del portafogli.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top