Rubano energia elettrica per coltivare in casa la marijuana, arrestati padre e figlio

Redazione

Cronaca

Rubano energia elettrica per coltivare in casa la marijuana, arrestati padre e figlio

di Redazione
Pubblicato il Mar 15, 2016
Rubano energia elettrica per coltivare in casa la marijuana, arrestati padre e figlio

I Carabinieri hanno arrestato padre e figlio con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica e di detenzione di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione di I.L.M. di 63 anni, meccanico, e del figlio G.L.M. di 35, nel corso di una perquisizione a Partinico  i militari hanno scoperto una coltivazione di cannabis con un sistema di areazione e d’illuminazione con lampade alogene.

In casa sono state trovate due buste con 230 grammi di marijuana gia’ essiccata. I tecnici dell’Enel hanno verificato che sia la coltivazione che l’officina meccanica nei pressi dell’abitazione erano allacciati abusivamente con un risparmio del 100% sulla bolletta. I due si trovano ai domiciliari in attesa della direttissima.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361