San Cataldo, operaio di 25 anni muore dopo una scarica elettrica

San Cataldo, operaio di 25 anni muore dopo una scarica elettrica

466 views
0
SHARE
Ambulanza (archivio)

Un operaio romeno di 25 anni – del quale non si conosce ancora l’identità – è morto oggi pomeriggio a seguito di una scarica elettrica mentre stava potando un albero in un terreno privato di contrada Gaddira, nelle campagne lungo la statale che collega San Cataldo a Serradifalco. Il giovane, che abitava a San Cataldo ed era regolarmente impiegato in una ditta locale specializzata nelle potature, era posizionato su un cestello e stava tagliando i rami di un eucalipto quando con un braccio ha toccato un cavo della corrente ed è stato raggiunto dalla forte scarica che l’ha fatto stramazzare al suolo. Sono state alcuni colleghi presenti sul posto a dare l’allarme alla sala operativa del 118: i soccorritori , arrivati con un’ambulanza, hanno avviato le procedure di rianimazione dell’operaio, ma subito dopo una ripresa il giovane è andato nuovamente in arresto cardiaco ed è arrivato senza vita all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. I carabinieri della Tenenza di San Cataldo in queste ore stanno indagando sulla dinamica del mortale infortunio, interrogando alcuni testimoni per stabilire cosa sia successo e se il giovane romeno al momento dell’incidente indossasse i dispositivi di protezione personale obbligatori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *