Sanita': sindaco Cefalu’, difendo l’ospedale Giglio

Sanita': sindaco Cefalu’, difendo l’ospedale Giglio

0
SHARE

Il sindaco di Cefalu’ (Pa), Rosario Lapunzina, ha scritto una lettera aperta all’assessore regionale alla salute Baldo Gucciardi nella quale elenca le ragioni contrarie al piano di declassamento dell’ospedale Giglio. L’iniziativa del sindaco si collega a una mobilitazione molto larga che coinvolge anche i dodici comuni del distretto, varie istituzioni, i sindacati e alcuni comitati spontanei sorti dopo la presentazione del piano di rimodulazione della rete ospedaliera in Sicilia. L’ospedale Giglio di Cefalu’ e’ destinato a chiudere cinque reparti di eccellenza, tra cui oncologia e neurochirurgia. Si tratta, a giudizio del sindaco, di una scelta che contrasta con la stessa decisione della Regione di entrare come socio nella Fondazione Giglio. Il ruolo del Giglio, ricorda ancora Lapunzina, e’ quello di una struttura di rilevanza regionale con un bacino di utenza che va oltre il perimetro territoriale. “Per questo – scrive il sindaco – il piano e’ stato accolto “con sdegno da un intero comprensorio, che, nella logica dei tagli, ha dovuto gia’ rinunciare a diversi servizi pubblici, ma che non e’ disposto a vedere smantellato un presidio fondamentale, perche’ sia assicurato un livello accettabile di sicurezza e qualita’ della vita”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *