Scandalo Catania, partite truccate cosi’, 10mila euro a giocatore. Indagato patron del...

Scandalo Catania, partite truccate cosi’, 10mila euro a giocatore. Indagato patron del Messina Lo Monaco

263 views
0
SHARE

Le indagini su alcune partite del campionato di Serie B che sarebbero state comprate sono state avviate all’indomani della sconfitta del CATANIA con la Virtus Entella per 2-0 del marzo scorso. Un risultato che fece sprofondare la squadra etnea in zona retrocessione. L’operazione, denominata “I treni del gol”, ha preso spunto da intercettazioni telefoniche tra gli indagati che utilizzavano sempre lo stesso modus operandi parlando in codice. I “treni in arrivo” erano i giocatori da avvicinare; gli “orari di arrivo” le maglie che i calciatore avrebbero indossato in campo, cosi’ come gli investigatori hanno accertato per la partita contro il Varese. I giocatori corrotti avrebbero ricevuto in media 10 mila euro ciascuno. Nell’inchiesta sono indagate complessivamente 19 persone.

Tra gli indagati nell’operazione ”I treni del gol” vi sono anche il proprietario ed il direttore sportivo del Messina calcio Pietro Lo Monaco e Fabrizio Ferrigno, l’ad del Messina Calcio Alessandro Failla, il calciatore del Livorno Alessandro Bernardini, del Varese Riccardo Fiamozzi, del Trapani Luca Pagliarulo e Matteo Bruscaggin.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *