Sciacca, 7 mesi di reclusione per ex amministratore della Sogeir

Redazione

Sciacca

Sciacca, 7 mesi di reclusione per ex amministratore della Sogeir

di Redazione
Pubblicato il Ott 5, 2017
Sciacca, 7 mesi di reclusione per ex amministratore della Sogeir

Condannato per omissione di atti di ufficio. Questa la sentenza del Tribunale di Sciacca che ha inflitto 7 mesi di reclusione, con pena sospesa, all’ ex amministratore della Sogeir Vincenzo Marinello, cugino dell’omonimo ex deputato regionale. Secondo l’accusa, l’uomo, nell’ambito del suo lavoro di commercialista, quando era il curatore del fallimento di una cooperativa di Lucca Sicula, fu sollecitato ripetutamente dal giudice delegato, a provvedere agli adempimenti di sua competenza, in particolare a depositare la rendicontazione, operazione da compiersi entro i termini previsti dalla legge fallimentare per la chiusura della procedura, cosa che l’ex amministratore della Sogeir – in parte – non fece.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361