Sciacca, aereo della seconda guerra mondiale ritrovato in mare

Sciacca, aereo della seconda guerra mondiale ritrovato in mare

1.019 views
0
SHARE

E’ stato ritrovato, nei fondali a 38 metri di profondita’, a largo di Sciacca il relitto dell’aereo Savoia Marchetti della II guerra mondiale, abbattuto dai caccia inglesi il 14 agosto 1942. Ad annunciarlo e’ stata la Soprintendenza del mare.

Il video e le foto del ritrovamento del Savoia Marchetti 79 sparviero, impiegato in tutto il Mediterraneo prima come bombardiere e poi come aereo silurante, sara’ presentato lunedi’ prossimo, 15 febbraio, al circolo di cultura di via Vittorio Emanuele a Sciacca (Ag). Il velivolo abbattuto nei cieli non lontano da Sciacca aveva un equipaggio di 5 uomini, considerati tutti dispersi. Il ritrovamento e’ stato effettuato dal team Rebreather Sicilia nell’ambito del progetto “Ombre dal fondo” da anni impegnato nella ricerca di relitti, in collaborazione alla Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana e della Lega navale di Sciacca. All’incontro di lunedi’ saranno presenti Sebastiano Tusa, soprintendente del mare; Fabrizio Di Paola, sindaco di Sciacca; Luca Papasso, comandate del 37esimo stormo Birgi Trapani Aeronautica militare; Massimo Di Marco, comandante Guardia Costiera Porto Empedocle; Nicola Virgilio, storico; Santo Tirnetta, fotografo team, Rebreather Sicilia – Lega navale Sciacca; Riccardo Cingillo, presidente Progetto Mare.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *