Sciacca, cambiano le tariffe dell’imposta di soggiorno

Redazione

Sciacca

Sciacca, cambiano le tariffe dell’imposta di soggiorno

di Redazione
Pubblicato il Set 18, 2017
Sciacca, cambiano le tariffe dell’imposta di soggiorno

Nell’ottica di migliorare e incrementare i servizi al turista, i servizi di promozione e di abbellimento della città, i servizi nelle località balneari, il sindaco Francesca Valenti ha firmato una determina con cui si modificano le tariffe dell’imposta di soggiorno.

L’intendimento dell’Amministrazione comunale, come si ricorda, è stato uno degli argomenti dell’incontro dei giorni scorsi con i titolari delle strutture ricettive cittadine.

L’imposta di soggiorno è stata così modificata:

  1. strutture alberghiere a cinque stelle da 3,50 a 5 euro;
  2. strutture alberghiere a quattro stelle da 1,50 a 2,50;
  3. strutture alberghiere a tre stelle da 1,00 a 1,50;
  4. strutture extra alberghiere di qualunque tipologia ricettiva da 0,50 a 1,00 euro.

Le nuove tariffe entreranno in vigore nell’anno 2018.

Il sindaco Francesca Valenti convocherà prossimamente il tavolo tecnico previsto dall’art. 14 del Regolamento sull’Imposta di Soggiorno per approfondire alcune tematiche.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361