PRIMO PIANO

Sciacca, “costrinse l’ex moglie a subire atti sessuali”: operaio condannato a 3 anni e 10 mesi

Il Tribunale di Sciacca ha condannato un operaio, originario del luogo, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti dell’ex moglie che si era costituita in giudizio e che riceverà anche un risarcimento di 15 mila euro.

L’uomo, 42 anni, dovrà scontare 3 anni e 10 mesi di carcere per aver costretto l’ex coniuge a subire atti sessuali con azione violenta.

Il saccense è stato anche condannato per maltrattamenti in quanto avrebbe picchiato la donna con schiaffi e calci, anche in presenza dei figli minori.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top