Sciacca, resistenza: condannato pasticciere a 6 mesi

Sciacca, resistenza: condannato pasticciere a 6 mesi

0
SHARE

Tribnale di Sciacca ha codannato a sei mesi di reclusione, al risarcimento danni per la parte civile e per le spese legali, Emanele Sabella pasticciere di Ribera, per resistenza a pubblico ufficiale.

Sabella è stato protagonista di un alterco con il comandante della polizia municipale di Ribera, Antonino Novara, nell’ agosto del 2011, nelle ore serali, quando sul lungomare Gagarin della stazione balneare di Seccagrande il comandante Novara e due vigili urbani si adoperavano per fare rispettare il divieto di transito e di posteggio delle auto in quanto il viale, con ordinanza sindacale, d’estate viene trasformata in isola pedonale.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *