Sciacca, tentata violenza sessuale, accusato portato in centro terapeutico

Redazione

Cronaca

Sciacca, tentata violenza sessuale, accusato portato in centro terapeutico

di Redazione
Pubblicato il Set 25, 2017
Sciacca, tentata violenza sessuale, accusato portato in centro terapeutico
E’ finito agli arresti domiciliari perchè sarebbe l’autore di un presunto sequestro di persona e di una presunta tentata violenza sessuale. Lui è Juan Carlos Peralta, 31 anni, di Sciacca finito nei guai per una vicenda iniziata circa un mese addietro quando conobbe, attraverso i social, una ragazza del centro Italia che decise di ospitare. La ragazza lo ha denunciato al termine di una storia condita, pare, da minacce e violenze con tanto di sequestro.
Questo sarebbe avvenuto dopo che la donna si sarebbe rifiutata di concedersi all’uomo che l’avrebbe segregata nel suo appartamento di Sciacca. La donna, a quel punto, ha chiamato il fratello che, a sua volta, ha chiamato la Polizia che è intervenuta. La storia si è conclusa, dunque, con l’arresto degli agenti del Commissariato di Sciacca ai quali la giovane ha raccontato i fatti.
Ora, per l’uomo,  il giudice del Tribunale di Sciacca sembra avrebbe disposto il trasferimento in un centro terapeutico, a quanto pare in una provincia diversa da quella agrigentina.  La notizia al momento non è confermata, ma stamattina i carabinieri si sono presentati nell’abitazione di Peralta che è stato fatto salire su un auto civetta e probabilmente accompagnato nella struttura.

Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361