Sciacca, via libera alla realizzazione di un’area attrezzata per camper

Sciacca, via libera alla realizzazione di un’area attrezzata per camper

0
SHARE

La Giunta municipale, con propria delibera di ieri 12 agosto 2015, ha approvato con unico atto tutti gli adempimenti di competenza per la realizzazione e la gestione dell’area di sosta attrezzata ed integrata per camper e caravan in C.da Sovareto-Molinelli.

Nello specifico, infatti, è stato approvato il bando di gara per l’affidamento dei lavori a mezzo cottimo fiduciario; l’atto formale di accettazione del contributo da parte dell’Associazione Produttori Camper e la nomina del responsabile Unico del procedimento.

Nella stessa deliberazione sono stati anche previsti tempi particolarmente brevi per la presentazione delle offerte da parte delle ditte interessate (15 gg), per rispettare i termini ristretti assegnati che prevedono la fase dell’inizio dei lavori al 22/09/2015 ai fini dell’ottenimento del contributo concesso.

E’ un’opera importante ed a costo zero per il Comune di Sciacca – dicono il Sindaco Fabrizio Di Paola e L’Assessore Ignazio Bivona – che va nella direzione dell’ampliamento dell’offerta turistico-ricettiva della città in una zona strategica quale quella del Sovareto dove insistono importanti strutture alberghiere. A costo zero per il Comune di Sciacca in quanto l’importo complessivo per la realizzazione dell’intervento, fissato in €. 39.000,00 è coperto, in quanto ad €. 20.000,00 da un finanziamento concesso all’Associazione Nazionale Produttori Camper e Caravan, mentre la restante somma di €. 19.000,00 dovrà essere corrisposta dalla ditta che si aggiudicherà l’opera.

Nello specifico, i privati interessati dovranno far pervenire l’offerta per la realizzazione degli interventi già previsti nel progetto, tra cui: la sistemazione dell’area di circa 5.700 metriquadri per la realizzazione di 18 piazzole di sosta e dei relativi percorsi di collegamento; la recinzione con rete metallica e quinte sempreverdi; l’installazione di colonnine erogatrici di acqua potabile, di prese e quadri elettrici; la realizzazione di un impianto di illuminazione con lampade a risparmio energetico; la realizzazione di vasca di riserva idrica, pozzetto di scarico autopulente con fossa Imhoff; un’area di raccolta differenziata di rifiuti; attrezzature per pic-nic e per la cottura di cibi alla brace; la collocazione di 2 prefabbricati in legno da destinare a uffici/biglietteria e servizi igienici. Il privato a cui sarà affidata l’esecuzione delle opere e la gestione del servizio, dovrà infine occuparsi della pulizia, della manutenzione ordinaria e di tutti quegli interventi necessari a garantire il decoro urbano.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *