Scomparso con la nipote di 12 anni, narese ritrovato in Francia con la ragazzina

Redazione

Apertura

Scomparso con la nipote di 12 anni, narese ritrovato in Francia con la ragazzina

di Redazione
Pubblicato il Giu 15, 2018
Scomparso con la nipote di 12 anni, narese ritrovato in Francia con la ragazzina

L’hanno cercata in ogni dove, insieme allo zio, un uomo di 50 anni, Francesco Alonge, originario di Naro, che vive in Francia da diverso tempo, verso cui  era stato emesso un mandato di cattura internazionale. L’hanno cercata anche in Spagna, e in Italia, ma con nessun risultato. Ora, lei, Lorenzana Alonge, 12 anni, è stata ritrovata, compagnia dello zio, nel Pas-de-Calais. ed è tornata a casa.

I due sono stati riconosciuti da alcuni minatori che hanno allertato la polizia intervenuta sul posto. La notizia del ritorno a casa dalla dodicenne è stata data dalla pagina Facebook creata subito dopo la sua scomparsa, avvenuta lo scorso 15 maggio, ed è stata confermata attraverso Twitter dalla polizia francese che scrive: “Al momento del ritrovamento la ragazzina era  in buone condizioni di salute”.

Resta sempre da chiarire la posizione di Francesco Alonge che sarebbe stato sotto stato di fermo per essere sentito dal magistrato che coordina l’inchiesta.

La stampa francese parla di incriminazione, da parte del procuratore di Lille,  per ”  sottrazione di minore  ” e ” stupro incestuoso su minori di 15 anni  “.

Tutto nasce da quel 15 maggio di quest’anno. Il giorno della scomparsa di  Lorenzana, figlia del fratello Francesco Alonge, e, dunque, nipote dello stesso, e dall’appello lanciato dalla famiglia della piccola subito dopo la sparizione.

Si parlò subito di vicenda oscura, forse di allontanamento volontario. Sono circolate, quasi subito, indiscrezioni secondo le quali Lorenzana prima di allontanarsi abbia fatto vedere un test di gravidanza a un amica. Da quì il sospetto che la ragazzina possa essere incinta.

Poi l’appello della madre, le parole della zia che definì il rapporto tra zio e nipote come “un rapporto strano”.

Ora il ritrovamento dei due e tanti punti da chiarire.

 

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04