Scoppio di una bombola di gas nell’agrigentino: morta la pensionata gravemente ustionata

Scoppio di una bombola di gas nell’agrigentino: morta la pensionata gravemente ustionata

0
SHARE

E’ morta per le gravi ustioni riportate a seguito dello scoppio di una bombola di gas, la pensionata di 66 anni, che martedì scorso, era stata ricoverata per le condizioni in cui versava, al Centro Grandi Ustioni dell’ospedale Civico di Palermo. La donna era stata è stata investita in pieno dallo scoppio di una bombola del gas, nella sua abitazione di via Cristoforo Colombo, nel centro abitato di Santa Elisabetta. La donna in un primo momento era stata ricoverata al S. Giovanni di Dio, ma vista la situazione molto grave, era stata poi trasferita a Palermo. Sembra che la deflagrazione sia avvenuta dopo che la donna aveva acceso un fornellino per scaldarsi un po di latte.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *