Sequestrarono cittadino rumeno: tornano in carcere presunti autori

Sequestrarono cittadino rumeno: tornano in carcere presunti autori

0
SHARE

Tornano in carcere gli autori del sequestro di un cittadino rumeno e del fratello 11enne, avvenuto a Santa Lucia del Mela, nel messinese. Lo scorso 6 agosto gli agenti del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato Salvatore Bella, 37 anni, di Milazzo, Quarto Francesco Bella, 54 anni, di Santa Lucia del Mela, e Salvatore Junior Bella, 18 anni, di MESSINA, perche’ ritenuti responsabili di sequestro di persona a scopo di estorsione, lesioni personali e minacce gravi, ai danni di un giovane rumeno e del fratello minorenne. Il gip del Tribunale locale, dopo la convalida del provvedimento, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Salvatore Bella e disposto gli arresti domiciliari nei confronti degli altri due indagati. Ma, trasferito per competenza il procedimento aMESSINA, il gip presso il Tribunale di MESSINA, ha emesso un’ordinanza di custodia con la quale ha disposto il ritorno in carcere di tutti i responsabili. Cosi’ i poliziotti hanno condotto Quarto Francesco Bella e Salvatore Junior Bella nel carcere di Gazzi. La stessa ordinanza e’ stata notificata a Salvatore Bella, gia’ detenuto presso la casa circondariale di MESSINA.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *