Servizio antidroga a Sciacca: carabinieri arrestano pusher nigeriano

Redazione

IN EVIDENZA

Servizio antidroga a Sciacca: carabinieri arrestano pusher nigeriano

di Redazione
Pubblicato il Lug 24, 2017
Servizio antidroga a Sciacca: carabinieri arrestano pusher nigeriano

Nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, i carabinieri della Stazione di Sciacca hanno arrestato, in flagranza di reato, OMOGBAI ZAIKI , giovane nigeriano di 27 anni residente a Castelvetrano, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo Hashish. Durante tutto il fine settimana, i carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno eseguito una serie di controlli nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile e in particolare in corrispondenza dei locali pubblici. Le attività di controllo sono state estese anche a luoghi meno frequentati dai ragazzi, come le aree adiacenti alle attività commerciali. In una di queste i militari notavano, fra le autovetture in sosta e i carrelli della spesa di un noto supermercato di contrada Ferraro, un giovane ragazzo di colore che, con estrema disinvoltura, veniva avvicinato da una moltitudine di ragazzini ai quali cedeva involucri contenenti hashish. I militari intervenivano, quindi, per interrompere l’azione criminale procedendo al sequestro di circa 13 grammi di Hashish appena consegnata ad un minorenne di Sciacca. Il nigeriano, arrestato in flagranza di reato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Castelvetrano.


Dal Web


  • IN EVIDENZA

    M5S, l’esclusione Dalli Cardillo: “Fuori per il caso La Gaipa, sono stato tradito”

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • IN EVIDENZA

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361