Cronaca

Sgominata banda di rapinatori, sette arresti

I carabinieri hanno eseguito, tra la Sicilia e il Piemonte, sette provvedimenti restrittivi, emessi dal Tribunale di Palermo su richiesta della Procura, nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili, a vario titolo, di rapina a mano armata, furto in abitazione, ricettazione, evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa è iniziata nell’estate 2014 a seguito di due rapine ai danni di un esercizio commerciale e di una farmacia di Carini. In entrambi i casi i malviventi avevano agito in gruppo e armati di pistola, impossessandosi dell’incasso e di tabacchi.

Dopo pochi mesi, sempre nel comune di Carini, lo stesso gruppo criminale commetteva un’altra rapina ai danni di una rivendita di tabacchi, agendo con le stesse modalità. Grazie alle testimonianze fornite dalle vittime, a informazioni acquisite sulla scena del crimine, intercettazioni telefoniche, ambientali e riprese video, i militari sono riusciti a identificare il gruppo criminale, responsabile anche di svariati furti commessi nelle residenze estive sul litorale carinese. I proventi dei colpi messi a segno dalla banda, secondo gli inquirenti, venivano poi reinvestiti nel traffico di stupefacenti (hashish, marijuana e cocaina), tra Palermo e le città di Partinico e Carini.

I provvedimenti di custodia cautelare in carcere sono stati notificati ad Andrea Marino, 39 anni, già detenuto per altra causa presso la casa circondariale ‘Pagliarelli’ di Palermo, a Michele Viola, 38 anni, già ai domiciliari, a Natale Lo Cicero, 40 anni, emigrato nel comune di San Damiano d’Asti, in Piemonte, ed a Girolamo Savasta, 34 anni, domiciliato a Isola delle Femmine (Pa). Altre quattro persone sono state sottoposte agli arresti domiciliari: Nunzio Arculeo, 28 anni, domiciliato a Partinico, Andrea Scafidi, 25 anni, già agli arresti domiciliari per altra causa, e Alessandro Fanara, 33 anni, trasferitosi nel comune di Fosseno (No). Sottoposto invece all’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria il 29enne G. B.. Sono ancora in corso le ricerche di un altro complice.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top
Notice: Undefined index: pps_open_in_url in /srv/www/vhosts/grandangoloagrigento.it/httpdocs/wp-content/plugins/popup-press/inc/pps_functions.php on line 221