Catania

Si torna a sparare a San Cristoforo: pistolettate contro due persone

Pubblicato il Giu 9, 2016
Si torna a sparare a San Cristoforo: pistolettate contro due persone

Si torna a sparare a San Cristoforo. Il popoloso quartiere catanese, uno dei più grandi centri di spaccio con una radicata egemonia e controllo del territorio dei clan, è tornato ad essere scenografia per un tentato omicidio. Tentato, si.

Perchè Sebastiano Musumeci, 40 anni, con precedenti penali legati al traffico di sostanze stupefacenti, è in prognosi riservata e sta lottando tra la vita e la morte. Due killer armati sono entrati in azione facendo fuoco verso Musumeci, colpendolo.

Nel momento dell’agguato si trovava, per caso, un ragazzino di 15 anni, anche lui colpito ad una gamba e caduto sul selciato. Fortunatamente non si tratterebbe niente di grave e il giovane non sarebbe in pericolo di vita.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361