Sicilia, da 11 mesi senza stipendio: sciopero lavoratori di Sviluppo Italia

Sicilia, da 11 mesi senza stipendio: sciopero lavoratori di Sviluppo Italia

0
SHARE

Secondo giorno di sciopero per i 76 lavoratori di Sviluppo Italia Sicilia, da 11 mesi senza stipendio e senza alcuna prospettiva. I lavoratori, che anche oggi sono scesi in piazza con un sit-in, attendono l’esito della riunione convocata per domani alla Presidenza della Regione dal governatore Rosario Crocetta. Un vertice a cui parteciperanno gli assessori all’Economia Baccei, alla Formazione Marziano, e alle Attività produttive Lo Bello e le tre autorità di gestione dei fondi comunitari Falgares, Cimò, Silvia. “Siamo con il fiato sospeso, il tempo delle parole è finito, aspettiamo ora il tempo dei fatti” dicono Gianluca Mazzarese e Elia Randazzo, rappresentanti Fisac Cgil Palermo. “Speriamo che si risolva una volta per tutte – aggiungono i sindacalisti – il nodo dell’affidamento delle commesse alla società e che in tempi strettissimi venga convocata l’assemblea dei soci per revocare la liquidazione della società. Domani verificheremo alla riunione se c’è la disponibilità reale a sbloccare la situazione”. Se non arriveranno risposte i lavoratori proseguiranno lo sciopero con “i gravissimi risvolti che tutti conoscono su accreditamenti agli enti di formazione. A noi spiace moltissimo per i disagi ma non sappiamo più cosa fare” concludono Mazzarese e Randazzo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *