Sicilia, arrivati 675 migranti: tra loro casi di scabbia e varicella

Sicilia, arrivati 675 migranti: tra loro casi di scabbia e varicella

225 views
0
SHARE

Circa 150 dei 675 migranti arrivati ieri sulla nave Vega ad Augusta sono stati messi in isolamento nel porto siracusano per casi sospetti di varicella e scabbia. Lo hanno disposto i medici a scopo precauzionale contro un possibile rischio di contagio.

I migranti sono apparsi molto provati fisicamente. Agli investigatori del Gruppo contrasto all’immigrazione clandestina (Gicic) della Procura di Siracusa hanno detto di essere “rimasti per lungo tempo, alcuni mesi, chiusi in capannoni in Libia con pochi viveri, trattati male”, e di “avere pagato tra 1.000 e 2.000 euro a persona”. Il deperimento organico avrebbe favorito l’insorgere e la diffusione di varicella e scabbia.

Quasi cento i casi di scabbia a Pozzallo, dove è arrivata la nave Phoenix con 361 migranti (264 uomini, 67 donne e 10 minori) provenienti da Eritrea, Sudan, Somalia e Bangladesh. Una bambina con febbre è stata portata in ospedale insieme a 8 donne in gravidanza e 4 uomini. Gli ultimi approdati verranno ospitati nel centro di prima accoglienza di Pozzallo

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *