Sicilia, chiudono 25 uffici postali, “Intervenga Crocetta”

Sicilia, chiudono 25 uffici postali, “Intervenga Crocetta”

0
SHARE
Il presidente della Commissione parlamentare antimafia Sicilia, Nello Musumeci

“Chiudono venticinque Uffici postali in Sicilia e la Regione non spende una sola parola di condanna. E’ una vergogna!”. La denuncia e’ dei deputati regionali Nello Musumeci e Gino Ioppolo della Lista Musumeci all’Ars, secondo i quali “il piano di razionalizzazione, adottato peraltro da un’azienda a totale capitale pubblico, e’ stato concepito soltanto a danno dei cittadini, soprattutto delle persone anziane, costrette a muoversi con mezzi privati o di fortuna per raggiungere lo sportello postale piu’ vicino. Non e’ possibile che a pagare debba essere sempre il piu’ debole”, commentano Musumeci e Ioppolo.

“La chiusura dei venticinque Uffici e il ridimensionamento di altri undici – che resteranno aperti solo per tre giorni a settimana anziche’ cinque – colpisce soprattutto le frazioni di periferia, condannate percio’ a rimanere ancora piu’ isolate”, sottolineano i due deputati dell’opposizione, i quali chiedono “un intervento energico da parte del governo regionale affinche’ si riveda il provvedimento fortemente penalizzante e si provveda almeno ad uno sportello mobile settimanale, laddove le realta’ territoriali lo impogono, sul piano geografico e sociale”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *