Sicilia: Cna,intervenire contro degrado patrimonio artistico

Redazione

Sicilia

Sicilia: Cna,intervenire contro degrado patrimonio artistico

di Redazione
Pubblicato il Apr 12, 2018
Sicilia: Cna,intervenire contro degrado patrimonio artistico

“Patrimonio nel degrado e restauratori in grande affanno. Nella Sicilia ricca di beni culturali accade anche questo: il 26,4%, cioe’ un quarto di quella che e’ l’intera risorsa nazionale, versa nel totale abbandono”. La Cna denuncia assenza “di manutenzione e conservazione e inadeguate politiche di valorizzazione e fruizione”. “Il mancato stanziamento di fondi e l’assenza di una moderna e puntuale programmazione dei lavori di restauro da parte del competente assessorato regionale – spiega il presidente regionale del comparto Artistico e Tradizionale, Angelo Scalzo – costituiscono sicuramente la causa principale di questo grave stato di cose, che non e’ piu’ tollerabile”. E il grido d’allarme e’ indirizzato al neo assessore Sebastiano Tusa.

“In Sicilia, noi, restauratori, – spiega l’imprenditrice Giovanna Comes – abbiamo registrato un calo notevole delle commesse, le cui cause vanno ricercate in parte nella crisi economica generale, ma soprattutto nella ristrettezza dei canali di finanziamento dell’assessorato ai Beni Culturali, sia interni che europei”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361