Sicilia, “Comuni a un passo da default, stipendi dei lavoratori a rischio”

Sicilia, “Comuni a un passo da default, stipendi dei lavoratori a rischio”

578 views
0
SHARE
Comune di Porto Empedocle

“A rischio gli stipendi dei lavoratori degli enti locali ed i servizi essenziali ai cittadini”. A lanciare l’allarme, in una nota, è l’Ugl Sicilia che sottolinea come il mancato trasferimento delle risorse regionali ai 390 comuni siciliani aggrava ogni giorno di più le finanze comunali. “I comuni siciliani sono ad un passo dal default e impossibilitati a redigere i bilanci di previsione anche dopo la proroga del 30 settembre non avendo ancora ricevuto alcun euro né del fondo ordinario né di quello capitale”. Per l’Ugl Sicilia, “la gravissima situazione finanziaria, che pregiudica il sistema di tutele in favore delle fasce deboli della popolazione come disabili, bambini e anziani, fa da contraltare al caos istituzionale che si registra in Sicilia dove il governo regionale insiste con la politica dei rinvii e delle proroghe evidenziando un chiaro affanno nel dialogo con il governo Renzi”.

a responsabilità per l’emergenza istituzionale è tutta nelle mani dei partiti che guidano gli esecutivi a Palermo e Roma – conclude l’Ugl Sicilia – che hanno il dovere di mettere fine ai contrasti su poltrone e potere e governare per il bene dei lavoratori e dei cittadini”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *