Sicilia: Fiumefreddo, in Ars politici che tutelano criminali

Redazione

Sicilia

Sicilia: Fiumefreddo, in Ars politici che tutelano criminali

di Redazione
Pubblicato il Mar 8, 2017

“Anche in questo Palazzo c’e’ una parte della politica infiltrata, non siamo in Svezia. E i nomi e cognomi li faccio alla magistratura, no in altre sedi”. E’ uno dei passaggi dell’audizione in commissione Bilancio dell’Ars dell’amministratore unico di Riscossione Sicilia, Antonio Fiumefreddo. Parole con le quali Fiumefreddo ha replicato al presidente della commissione, Vincenzo Vinciullo (Ncd), che lo aveva interrotto invitandolo a non fare accuse generiche “perche’ quando si dicono certe cose bisogna fare nomi e cognomi”. Per Fiumefreddo “c’e’ una parte della politica, trasversale, che tutela interessi criminali e che ha fatto dell’esattoria una leva criminale”. L’audizione prosegue in un clima di forte tensione e di botta e risposta tra i commissari e l’amministratore di Riscossione, societa’ pubblica che riscuote i tributi evasi nell’isola.


Dal Web


  • Sicilia

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Sicilia

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Sicilia

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Sicilia

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361