Sicilia, Panepinto (Pd): “Non siamo un parlamento di fannulloni”

Sicilia, Panepinto (Pd): “Non siamo un parlamento di fannulloni”

Condividi
Giovanni Panepinto

“Rischiamo di apparire, all’esterno, com un Parlamento di fannulloni, ma non è così. C’è tanto lavoro nelle Commissioni. Ecco perché chiedo una convocazione straordinaria della conferenza dei capigruppo per stilare un calendario di lavoro”. A chiederlo, nel suo intervento, a inizio seduta, il deputato del Pd all’Ars, Giovanni Panepinto. “C’è tanto dibattito sui ddl presentati dal governo e dai gruppi parlamentari – dice Panepinto – chiedo una riunione straordinaria dei capigruppo con la presenza dei Presidenti delle Commissioni, per vedere quali ddl sono pronti. In questo modo si potrà stilare un calendario dei lavori. Questo ci permetterà di avere una produttività per le leggi necessarie”. E ribadisce: “Non è vero che non facciamo niente”. E Bernardette Grasso di Fi, aggiunge, nel suo intervento: “All’esterno si dà la visione di un Parlamento che non esiste, non è più tollerabile l’atteggiamento del governo che non fornisce relazioni tecniche a ddl già esitati in Commissione. E’ mortificante per i deputati venire qui”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *