Sicilia sempre più vecchia, cresce la povertà

Redazione

Sicilia

Sicilia sempre più vecchia, cresce la povertà

di Redazione
Pubblicato il Mar 20, 2017
Sicilia sempre più vecchia, cresce la povertà

La Sicilia si conferma una regione ad alto indice di vecchiaia, indice in crescita da 10 anni. Ogni 100 giovani ci sono 137 persone anziane. Basso l’indice di natalita’ che sempre nell’arco di 10 anni e’ sceso dal 10,3% all’8,4% perche’ le coppie fanno sempre meno figli. Crescono poverta’ e disagio. Quasi la meta’ dei residenti nel Sud e nelle Isole (46,4 per cento) e’ a rischio di poverta’ o esclusione sociale, contro il 24 per cento del centro e il 17,4 per cento del nord. La distanza tra ricchezza e poverta’ aumenta e la crisi ha approfondito i divari: in Sicilia il 50% delle famiglie vive con 1.500 euro al mese ma la media della pensione non va oltre i 654 euro. L’incidenza della poverta’ relativa familiare nel 2014 era del 25,2% e nel 2015 e’ pari al 25,3% delle famiglie. Nel 2015 il 59,7% delle famiglie siciliane ha dichiarato di non essere in grado di fare fronte a spese impreviste. Da qui l’allarme del sindacato dei Pensionati della Cisl guidato dal segretario generale Alfio Giulio, che oggi ha aperto i lavori del congresso della federazione al San Paolo Palace di PALERMO. “La situazione e’ di gravissimo disagio sociale ed economico – ha affermato Giulio – nel territorio regionale si contano migliaia di poveri, di persone che vivono sole, di non autosufficienti”.


Dal Web


  • Sicilia

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Sicilia

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361