Sicilia

Sicilia, Sgarbi: “Io chiedere scusa a Di Matteo? Le chieda lui ai siciliani”

di Redazione
Pubblicato il Dic 5, 2017
Sicilia, Sgarbi: “Io chiedere scusa a Di Matteo? Le chieda lui ai siciliani”

“Non ci penso proprio a chiedere scusa al pm Di Matteo. Non è un eroe. Chieda Di Matteo scusa alla Sicilia. Quei poveretti incapaci mitizzano un uomo senza motivo, vorrei proprio sapere perché Di Matteo sarebbe un eroe”. Così all’Adnkronos Vittorio Sgarbi torna a parlare della polemica sulle parole pronunciate oggi nella trasmissione Agorà su Rai3 sul pm antimafia Nino Di Matteo. E torna sulle dimissioni chieste dal M5S a Sgarbi: “Ma che devo dire a quei poveretti che si sono già dimessi da loro stessi? Non hanno né idee né zucca. Ribadisco: perché dovrei dimettermi?”. “Di Matteo chieda scusa a Fiammetta Borsellino che ha parlato di depistaggio della Procura di Di Matteo- dice – le minacce di Riina non hanno avuto esito”. E sottolinea: “Non adoro Di Matteo e lo critico con le stesse parole di Fiammetta Borsellino”. E ancora su chi chiede le sue dimissioni, come M5S e Pd: “Ma non ci penso proprio”. Alla domanda se non farà nessuna marcia indietro dice: “Ma niente affatto! Anzi, marcia avanti”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361