Smantellata a baby gang di scippatori. Sindaco si scusa con turiste scippate

Smantellata a baby gang di scippatori. Sindaco si scusa con turiste scippate

0
SHARE
Il sindaco Bianco le due turiste scippate e i poliziotti

La Polizia di Catania ha smantellato una banda di giovanissimi scippatori che agivano nella zona di Corso Italia, piazza Europa, Lungomare Ognina ed arrestato altri due scippatori attivi nella zona Zia Lisa-Fortino. Gli agenti della Squadra Mobile hanno individuato l’auto usata dal gruppo, sorprendendo all’interno due giovanissimi che hanno ammesso di far parte della banda dedita agli scippi. I due hanno anche indicato gli altri tre componenti. I “baby rapinatori” hanno un’età compresa tra i 14 e i 25 anni. Nella disponibilità dei tre è stato rinvenuto dell’hashish per un totale di 500 grammi, distribuita in 5 panetti e in 80 involucri già confezionati all’interno di carta stagnola, pronti per lo spaccio. Due di loro per questo sono stati dichiarati in arresto. In un altro intervento, invece, i poliziotti hanno arrestato due persone accusate di aver rapinato due turiste toscane.
“Mi scuso ancora una volta nome della città. Mi dispiace di cuore per quello che è accaduto ma credo che la migliore risposta che la città poteva dare è stata questa brillantissima operazione. E’ stata la dimostrazione che in questa città c’è criminalità ma c’è anche uno Stato che sa essere attivo e presente e naturalmente sa fare la sua parte”. Lo ha affermato il sindaco di Catania Enzo Bianco incontrando i giornalisti insieme a due turiste fiorentine alle quali la Polizia di Stato ha restituito gli oggetti personali che erano stati rapinati da due giovani, che sono stati arrestati. All’incontro hanno preso parte, tra gli altri, le due turiste rapinate e il questore Marcello Cardona.

arresto scippatori

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *