Sorpresi a rubare ferro dai binari: arrestati due licatesi

Sorpresi a rubare ferro dai binari: arrestati due licatesi

0
SHARE
Carabinieri

Nella serata di ieri, a Licata, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri, hanno arrestato in flagranza di reato: LO VULLO Emanuele, classe 1976 disoccupato licatese già noto alle FF.OO., e  CASTELLINO Andrea, classe 1990, originario di Palma di Montechiaro, disoccupato, poiché resisi responsabili dei reati di furto aggravato di materiale ferroso ai danni della ferrovia.

In particolare i Carabinieri del Nucleo Operativo di Licata, nel corso di servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati “predatori”, coglievano di sorpresa i due licatesi mentre si trovavano nei pressi della Stazione ferroviaria di Licata, intenti a “depredare” i binari da piastre e caviglie in ferro adibite al fissaggio dei binari della linea ferroviaria, per un peso complessivo di kg. 230,00.

Pertanto il materiale ferroso veniva recuperato, posto sotto sequestro ed affidato a personale autorizzato di Rete Ferroviaria Italiana S.P.A..

Gli arrestati, terminate le formalità di rito, venivano accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *