Sorpresi a rubare limoni da agrumeto: 2 denunce

Sorpresi a rubare limoni da agrumeto: 2 denunce

0
SHARE

Ieri mattina, personale del Commissariato di PS di Acireale ha denunciato, in stato di libertà due individui, rispettivamente di anni 50 e 37, responsabili di furto aggravato di limoni. Tale reato, all’apparenza banale, in realtà è molto sentito nella zona acese da parte degli agrumicoltori locali che subiscono gravi perdite economiche dalla razzia dei loro agrumi da parte di bande di ladri.

In particolare, ieri mattina giungeva presso il 113 una segnalazione anonima che indicava la presenza di alcuni soggetti sospetti all’interno di un fondo agricolo in zona via Cervo, alle spalle della casa di riposo “Casa Mia”, presumibilmente impegnati a rubare un ingente quantitativo di limoni. Immediatamente si recavano sul posto alcune pattuglie in abiti civili della sezione Investigativa, del predetto Commissariato, al fine di appurare, con la massima discrezione, la veridicità della segnalazione. In effetti, alle ore 10.40 circa, in via Cervo, nei pressi di alcuni agrumeti coltivati a limoni nella zona indicata dalla segnalazione, il personale di Polizia notava una autovettura sospetta, con a bordo due individui che imboccava in retromarcia la via Cervo nella parte poderale. Da una posizione favorevole, si effettuava un appostamento da dove si osservavano i due sospetti trafugare da un fondo agricolo coltivato ad agrumeto, sito in quella via, alcuni sacchi in tela plastificati, di colore bianco, verosimilmente contenenti limoni; detti sacchi venivano tirati fuori dal fondo attraverso un foro praticato nella rete metallica di recinzione. Atteso l’esiguo quantitativo di sacchi caricati all’interno dell’auto in questione, si decideva opportunamente di non intervenire nell’immediatezza e di pedinare con attenzione e discrezione i soggetti con l’intento di accertare l’eventuale luogo di destinazione o deposito di quanto asportato, al fine di recuperare l’intera refurtiva trafugata nel citato fondo agricolo e eventuale altra merce rubata. Senza perderli mai di vista, dopo un pedinamento di alcuni chilometri, i due malviventi si recavano presso un cortile, chiuso, ubicato nella zona sud di Acireale, dove provvedevano a scaricare i 6 sacchi poco prima asportati.

A questo punto si procedeva a bloccare i due, pregiudicati e noti ai poliziotti del Commissariato, i quali ammettevano immediatamente le loro responsabilità. Successivamente, da una ispezione all’interno del cortile veniva rinvenuta altra refurtiva, e precisamente 31 casse in plastica di vari colori riposte su un cassone di una moto ape ivi parcheggiata contenenti limoni per un peso complessivo di circa 620 kg e 8 sacchi in tela plastificata di colore bianco contenenti ciascuno circa 20 Kg. di limoni. Naturalmente tutta la merce è stata sequestrata e restituita ai legittimi proprietari provvedendo al sequestro della motoape utilizzata dai ladri per il trasporto della refurtiva, di proprietà di uno dei denunciati.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY