Spacciavano droga nella villa comunale: arrestati 3 giovani

Spacciavano droga nella villa comunale: arrestati 3 giovani

0
SHARE

La casetta in legno, gioco per i bambini che si recano alla villa comunale di Via Archimede, a Ragusa, era stata trasformata da tre giovanissimi in un vero e proprio covo dove preparare e spacciare dosi di droga ad altrettanti minorenni. I tre avevano organizzato con precisione tutta l’attivita': chi triturava l’erba con un apposito grinder, chi pesava la sostanza utilizzando un bilancino elettronico di precisione, chi preparava le singole dosi in piccole confezioni di cellophane e si occupava anche dello smercio. Gli indagati, tutti minorenni, sono stati colti in flagranza dagli agenti della polizia di Stato di Ragusa, che hanno interrotto l’attivita’ sequestrando piu’ di 20 grammi di marijuana e tutto l’occorrente per il confezionamento. Sequestrati anche 200 euro. I tre minorenni I.M. e S.S., entrambi 16enni, e C.L., 17enne, residenti a Ragusa, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Tutti sono stati accompagnati presso il centro di accoglienza di Catania a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY