Catania

Squadra mobile in azione: 5 arresti

La Polizia di Stato di Catania ha arrestato:

  • Giuseppe Di Martino, 60 anni, pregiudicato, per detenzione e trasporto di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

L’uomo è stato fermato da personale della Squadra mobile – sezione “antidroga”  in piazza Palestro mentre si trovava a bordo di un’autovettura. Ad esito di perquisizione eseguita all’interno del mezzo è stato rinvenuto e sequestrato un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 51 gr. circa.

  • Giuseppe Mazzella, 46 anni, pregiudicato, per detenzione di cocaina.

Nel corso di perquisizione domiciliare, nel rione di San Berillo nuovo, personale della Squadra mobile – sezione “antidroga” ha rinvenuto e sequestrato complessivamente gr. 300 di cocaina, diverso materiale per confezionamento e bilancini di precisione elettronici.

  • Salvatore De Caro, 30 anni, pregiudicato, per furto con strappo compiuto ai danni di una giovane donna, evasione e ricettazione.

Nella serata di ieri veniva diramata dalla Sala Operativa della Questura la nota di uno scippo appena consumato in questa via Sant’Euplio ai danni di una giovane donna. Nello specifico, un individuo a bordo di motociclo di colore nero, indossante casco scuro, con mossa violenta strappava la borsa in pelle nera dalle mani della vittima, fuggendo per le vie limitrofe.

Prontamente, personale della Squadra mobile – “Contrasto al crimine diffuso”, si metteva alla ricerca, chiudendo a ventaglio le possibili vie di fuga dell’autore dello scippo, che veniva, di fatto, individuato in piazza Montessori.

Il reo, alla vista dei “Condor”, lasciava cadere per terra la borsa appena rubata e, invano, cercava di proseguire la fuga, venendo, invece, fermato e arrestato dai poliziotti.

Condotto negli Uffici della Squadra Mobile, per gli accertamenti di rito, De Caro veniva, altresì, arrestato per i reati di evasione, risultando già sottoposto agli arresti domiciliari, e ricettazione, poiché il motociclo risultava rubato.

  • Angelo Sava, 39 anni, pregiudicato, destinatario di ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso in data 26.1.2017 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, eseguito da personale della Squadra Mobile – Sezione “criminalità organizzata” – Squadra “catturandi”, dovendo espiare la pena di anni 1, mesi 1 e giorni 27 di reclusione per il reato di furto.
  • Vincenzo Valenti, 31 anni, pregiudicato, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso in data 25.1.2017 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali -, eseguito da personale della Squadra mobile – Sezione “Criminalità Organizzata” – Squadra “catturandi”, dovendo espiare la pena di anni 3, mesi 3, e giorni 3 di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top